Vivere al mare fa bene alla salute: perché?

-
30/09/2021

Vivere vicino al mare fa bene? La risposta, inequivocabile è ‘sì’! A dirlo sono stati i ricercatori del Peninsula College of Medicine and Dentistry di Exeter, in Inghilterra, che hanno svolto un accurato studio proprio sugli effetti benefici che la lunga permanenza in un luogo di mare ha sull’organismo umano.

camminare mare

I ricercatori hanno attentamente analizzato i dati di oltre 48 milioni di persone, provenienti da diverse parti del mondo, decretando che coloro che vivano in un luogo vicino al mare o comunque vicino la costa, mostravano decisamente uno stato migliore di salute. Certo, lo studio evidenzia come la percentuale di persone che vivono nei pressi del mare, presentano uno stato di salute migliore di percentuale minimamente alta rispetto a coloro che vivono ad esempio in città o in una zona verde, a contatto con la natura. Ma se si applica tale risultato su tutta la popolazione mondiale, allora questo può senza ombra di dubbio risultare piuttosto rilevante ai fini dell’impatto sulla salute pubblica. Ma da cosa può derivare in definitiva questo effetto benefico che il vivere vicino alla costa porta? I ricercatori indicano il grande effetto anti stress dell’ambiente marino, come elemento principale di tali effetti benefici sull’organismo umano. Avendone la possibilità quindi, sarebbe bene scegliere di andare ad abitare in un luogo vicino alla spiaggia o alla costa. Da questo punto di vista, noi italiani siamo tutto sommati avvantaggiati: la nostra bella penisola offre non solo coste molto estese, ma anche dei luoghi meravigliosi dove poter – sempre avendone la possibilità …- scegliere di trasferirsi. E vivere meglio.


Leggi anche: Come vivere sani e a lungo: 10 regole



disclaimer attenzione