Antirughe: la penna curativa

-
09/09/2013

Una penna per attenuare le rughe? Sembra fantascienza, eppure è stata inventata e sta per essere proposta sul mercato. Si chiama Dermapen, e a lanciarla è l’azienda Biomedica.

Schermata 2021-09-08 alle 12.26.14

Ma in che consiste esattamente, e come funziona? Si tratta di un nuovissimo strumento di ringiovanimento per viso e corpo, di cui si avvale la medicina estetica. Grazie all’ausilio di tanti microaghi sulla punta, questa innvativa ‘penna’ sarà in grado di cancellare rughe, smagliature anche in punti fino ad ora considerati troppo difficili da raggiungere. Patrizia Gilardino, chirurgo plastico-estetico di Milano, socio Aicpe e Sicpre, spiega così l’azione di Dermapen: “È una tecnica che va oltre il già conosciuto Needling. Il principio di azione è lo stesso: si va a stimolare la cute con una serie di piccolissime iniezioni. Rispetto al Needling però, il Dermapen è più versatile e permette di arrivare ad una profondità maggiore, stimolando una rigenerazione profonda dei tessuti, con risultati significativi anche in casi rughe accentuate e smagliature.


Leggi anche: Rilastil smagliature: la miglior crema per prevenire e curare le smagliature

Inoltre, permette di intervenire in zone difficili da raggiungere anche con il laser, come per esempio l’area del collo, ma anche di operare in zone delicate come il contorno occhi, le labbra e il naso”. E continua: “Attraverso delle microperforazioni verticali si stimola la produzione naturale di collagene ed elastina e, di conseguenza aumenta lo spessore della cute, riempiendo rughe, cicatrici atrofiche o piccole imperfezioni. l Dermapen permette anche di variare la profondità del trattamento andando a operare anche nelle situazioni più difficili e ad attenuare le smagliature. Il trattamento può prevedere anche l’impiego di alcune creme nella fase di preparazione per stimolare la pelle e nel post per attenuare il minimo rossore provocato dal passaggio dei microaghi”.



disclaimer attenzione