Sclerosi Multipla: sintomi e cure

-
06/10/2021

Si tratta di una brutta malattia di cui ancora non si conoscono bene le cause, ma soltanto gli effetti. Si sa che è un’infiammazione del sistema nervoso centrale, cioè midollo spinale e cervello.

Asian senior or elderly old lady woman patient on wheelchair so
Asian senior or elderly old lady woman patient on wheelchair so sad at home,healthy strong medical concept

Infiammazione che porta ad una lenta ma progressiva perdita di una sostanza che riveste tutta la fibra nervosa, chiamata Mielina –che permette di condurre in maniera efficiente gli impulsi elettrici al nostro cervello-. Questo progressivo assottigliamento e perdita totale di mielina, conduce purtroppo ad una invalidità permanente o, nel migliore di casi, di tipo ‘intermittente, dove cioè gli attacchi si alternano a periodi di remissione. Si è notato che la Slerosi Multipla colpisce in numero maggiore le donne rispetto agli uomini, in un’età giovane/adulta.


Leggi anche: Sclerosi Multipla: sintomi iniziali, cause e terapie efficaci

Per quanto riguarda gli attacchi, sono stati ravvisati i seguenti sintomi: debolezza degli arti inferiori, stanchezza unita a rigidità dei muscoli e spasticità (per quanto riguarda i disturbi motori), dolori muscolari, grande sensibilità al calore, senso di fomicolio, intorpidimento del tatto (per quanto riguarda i disturbi sensitivi), tremori muscolari, senso di vertigine più o meno continuativo e incedere incerto (per quanto concerne i disturbi della coordinazione), disturbi generali sfinterici, costipazione e una minzione piuttosto frequente (per quanto riguarda i disturbi vescicali e intestinali), una visione doppia ed altri problemi legati alla visione, problemi nello scrivere e nel parlare (soprattutto nelle fasi più avanzate della malattia), problemi di memoria, nell’esprimere il ragionamento o nel concentrarsi.

Questi sono i sintomi della Sclerosi Multipla che possono presentarsi con diversa entità e uno o più insieme, a seconda del livello della malattia e dei pazienti. In generale, non sono mai stati riscontrati pazienti che presentassero tutti i suddetti sintomi insieme.


Redazione
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica

disclaimer attenzione