Olio di Oliva utile contro l’Ictus

-
17/09/2021

Olio d’ oliva come potente alleato nella lotta alle malattie cardiovascolari.L’ olio d’ oliva è un componente essenziale soprattutto della buona cucina mediterranea per dare sapore ai cibi ed utilissimo anche al benessere fisico visto i risultati pubblicati recentemente in merito alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

oliodioliva_ictus_1

La ricerca in questo settore si muove in molteplici direzioni e grazie ad alcuni studi effettuati presso un noto istituto internazionale, l’ Institut National de la Santé ed de la Recherche Médicale guidato da Cecilia Samieri, hanno dimostrato le innumerevoli proprietà dell’ olio di oliva anche nella lotta contro l’ ictus.

Infatti l’ olio d’ oliva oltre ad avere una potente azione antiossidante, utile cioè nella lotta contro l’ invecchiamento ed ottimo per la riduzione del colesterolo si presenta come ottimo contro le patologie cardiovascolari.

Lo studio infatti ha previsto un monitoraggio di circa 5 anni dei soggetti volontari inserendo in un database dati relativi al tipo di alimentazione, attività motoria ed il peso mostrandosi utile soprattutto quando molti di questi soggetti sono stati colpiti da ictus.

I risultati ottenuti da questa ricerca, effettuata osservando il comportamento a campione di circa 148 persone, ha di fatto dimostrato come coloro che hanno seguito una dieta che prevedeva il consumo di  olio d’ oliva “ a crudo “ sono riusciti a ridurre di circa il 41% la possibilità di sviluppare ictus.


Leggi anche: Olio di Palma: quali non lo contengono?

Un notevole passo avanti dunque nella ricerca ed ottimismo da parte della stessa responsabile dell’ istituto, la dottoressa Samieri che ha infatti commentato tali risultati sostenendo che consumare il giusto quantitativo di olio d’ oliva nella propria alimentazione si mostri come alleato economico e semplice nella lotta a queste malattie che colpiscono un numero sempre maggiore di anziani.



disclaimer attenzione