Influenza stagionale: come fronteggiarla?

-
30/07/2021

Le previsioni del tempo non lasciano scampo: durante l’autunno è ormai noto che, dopo giorni in cui si consumano gli ultimi caldi, ecco che pioggia e abbassamento delle temperature iniziano a fare capolino. Questo comporta sempre tosse, febbre e influenza, come fronteggiare il problema?

virus-1812092_1280


Influenza stagionale: in arrivo tosse e starnuti

thermometer-833085_1280

Il freddo però, porta con se anche altre conseguenze, soprattutto sul nostro organismo che, ancora disabituato ad affrontare il repentino calo di temperatura, va incontro ad indebolimenti, con conseguenti primi starnuti, raffreddori, mal di gola e tosse.

Ma cosa fare per preprarsi per tempo ad affrontare i climi più rigidi?

Prevenzione malanni di stagione

Innanzitutto, proteggersi cercando di fare molta più attenzione alle basilari norme igieniche:

  • lavarsi spesso le mani;
  • evitare di toccarsi il viso e la bocca se si è stati in un luogo affollato;
  • iniziare ad assumere vitamina C;
  • iniziare ad assumere alimenti probiotici;
  • iniziare ad assumere multivitaminici;
  • rafforzare l’organismo assumendo propoli.

E se il raffreddore stagionale è preludio della vera e propria influenza?

In quel caso, il comportamento da seguire deve essere ancora più accurato: è buona regola, quando si sta attraversando uno stato influenzale, starsene a casa, al caldo e al riposo, evitando il luogo di lavoro anche per non rischiare di diffondere il virus influenzale.


Leggi anche: Mal di Gola in adulti e bambini: possibili cause, farmaci e rimedi naturali

Farmaci contro i malanni di stagione

olio-palma-creme

Poi assumere medicinali specifici prescritti dal medico che agiscono sulla sintomatologia, come ad esempio il paracetamolo (che fa sudare e, in questo modo, aiuta a combattere il virus), o prodotti specifici per il mal di gola, come spray sia nasali che per il cavo orofaringeo.

In generale, il consiglio è quello di cercare di prepararsi per tempo ai cambiamenti climatici che, come ben si sa, tendono molto ad indebolire il nostro organismo, rendendolo vulnerabile all’attacco dei virus influenzali, ma anche del semplice raffreddore e mal di gola.



disclaimer attenzione