Immunoglobuline esame del sangue

-
27/08/2021

Cosa sono gli esami delle immonoglobuline ed a cosa servono? Quali sono i valori

Sangue

La determinazione delle immunoglobuline è un esame del sangue che serve per valutare se l’organismo è attaccato da una infezione e quali e quanti anticorpi sono coinvolti nella lotta all’aggressione dell’agente patogeno.

Le immunoglobuline, infatti, non sono altro che gli anticorpi, la prima barriera di difesa che fa parte del sistema immunitario, sistema di difesa che si attiva appena un agente patogeno esterno si insinua nell’organismo.

Si tratta di proteine globulari, secrete dai linfociti-B, e si comportano come delle vere e proprie sentinelle dell’organismo che, in caso di bisogno, vengono prodotte in gran numero, fino a 2000 al secondo.


Leggi anche: The Binding Site lancia il nuovo test sierologico per gli anticorpi anti-SARS-CoV-2

Quando un antigene, un organismo patogeno, si introduce nell’organismo, gli anticorpi si precipitano contro l’intruso, non per aggredirlo, ma semplicemente per circondarlo ed in un certo senso segnalarlo alle vere armate di difesa, i fagociti e i citotossici, che possono così individuare facilmente l’intruso per attaccarlo e distruggerlo.

image_03_06_05

Quando un agente patogeno aggredisce per la prima volta l’organismo, gli anticorpi, non riconoscendolo  visto che non sono in possesso della sua foto segnaletica, giusto per usare una metafora, intervengono con un certo ritardo, dando quindi all’aggressore il tempo di moltiplicarsi ed infettare l’organismo.

L’intervento del sistema immunitario sarà quindi tardivo, anche se efficace, ma nel frattempo l’infezione avrà prodotto i suoi effetti.

In sostanza è il principio che sfrutta un qualunque vaccino, segnalare agli anticorpi i possibili aggressori, in modo che l’azione di difesa possa essere tempestiva e non dare tempo all’infezione di svilupparsi.

Il vaccino contro l’influenza, per esempio, si basa su questo principio.

Le immunoglobuline si dividono in quattro grandi classi, IgG, IgA, IgE, IgM e IgD, e si differenziano in base al loro campo di azione.



disclaimer attenzione