Depilazione: come farla durare di più

-
09/05/2022

Step utili per rallentare la ricrescita dei peli. Durante il periodo estivo avere una pelle liscia e senza alcun pelo diventa quasi un passo obbligato, una donna non può infatti correre il rischio di rovinare il look perfetto, magari per un’occasione, ben curato ed intravedere una peluria in controluce capace di guastare il tutto.

ceretta-consigli-sulla-depilazione-ceretta-consigli

È infatti importanti prendersi cura del proprio aspetto. Il problema si presenta però quando nonostante la depilazione si assiste ad una veloce ricrescita dei peli, qualunque sia il metodo preferito o almeno quello che vi fa avvertire meno dolore.

Che sia la ceretta, rasoio oppure la crema depilatoria, durante l’ estate la crescita dei peli è decisamente più veloce rispetto al periodo invernale, la causa? È il caldo.

Come porvi rimedio? Gli esperti consigliano per far durare più a lungo la depilazione di effettuare qualche piccolo step sia prima che dopo il trattamento per poter ottenere così una pelle perfettamente liscia ed estremamente morbida al tatto.


Leggi anche: Depilazione: resina fredda, vantaggi e consigli

Prima di procedere con l’epilazione è comunque consigliato effettuare uno scrub, per farlo è sufficiente utilizzare il sale da cucina e questo è un procedimento che eviterà che si formino peli incarniti, decisamente fastidiosi al tocco e sicuramente tra i primi a ricrescere.

Lo step successivo vede l’ utilizzo al termine della depilazione l’ uso di borotalco, questo va tamponato sulla superficie depilata e soprattutto vi permetterà di ottenere al termine non solo una pelle immediatamente asciutta ma soprattutto ancora più morbida grazie anche all’ applicazione di una crema specifica successivamente ad alto potere idratante.

Volete ottenere risultati migliori? Allora potete puntare sull’ utilizzo al termine del procedimento di una crema ad effetto antiricrescita.



disclaimer attenzione