Covid: regole anticontagio per i rapporti intimi

-
22/10/2020

Il vademecum stilato dalla Società italiana di contraccezione per fare chiarezza sulla sicurezza dei rapporti di coppia in una coppia durante la pandemia del Covid

Come vivere l’intimità di coppia in tempi di pandemia?

Il fatto che il Covid comporti dinamiche ed effetti ancora in parte non ben conosciuti ci deve spingere a una serie di cautele. Sappiamo con certezza che il virus si diffonde attraverso i famigerati droplets, quindi gli scambi di saliva, ad esempio attraverso i baci, sono rischiosi.

Gli esperti sostengono che le effusioni e i contatti con le secrezioni delle vie aeree superiori sono la fonte di contagio più pericolosa.

Appare meno probabile la trasmissione del virus attraverso le secrezioni intime: solo due studi hanno rilevato la presenza del Covid-19 in due singoli soggetti, un uomo e una donna. Il Covid è stato trovato anche nelle lacrime e nel sudore, ma non è chiaro in quale misura possa essere trasmesso attraverso questi fluidi.

Coronavirus: 8 consigli per vivere l’intimità in sicurezza

Igiene,

La Società Italiana di contraccezione ha provato a fare chiarezza, stilando un vademecum di otto consigli sul tema dei rapporti all’epoca della Fase 2, con la fine del lockdown. Suggerimenti che sono sempre validi anche oggi, con la pandemia che sta di nuovo accelerando in Italia e nel mondo.

  1. Il partner più sicuro è quello con cui si vive o si è convissuto prima dell’isolamento.
  2. Il bacio può essere via di trasmissione del Covid-19. Non ci sono rischi se la coppia ha rispettato le indicazioni delle misure igienico-sanitarie della Fase 1.
  3. Prestare maggiore attenzione all’igiene intima, prima e dopo i rapporti.
  4. Meglio evitare rapporti o contatti stretti se uno dei due partner è malato o se è risultato positivo al Coronavirus. In questo caso valgono le norme di isolamento domiciliare.
  5. È bene evitare rapporti occasionali non protetti. La pillola contraccettiva, infatti, protegge da gravidanze indesiderate, il preservativo anche da malattie trasmissibili, ma nessuno dei due difende dal Coronavirus.
  6. Anche i rapporti orali potrebbero diffondere il Covid-19. Esistono in commercio presidi in lattice usualmente utilizzati come barriera, efficaci per prevenire infezioni.
  7. Le coppie a distanza possono provare lo scambio di messaggi provocanti. Fare, però, molta attenzione al destinatario dei messaggi
  8. Per qualsiasi dubbio fare sempre riferimento al proprio medico o specialista.


Leggi anche: Coronavirus e spesa al supermercato: come evitare il contagio



disclaimer attenzione