Coronavirus in Italia, bollettino del 7 novembre: quasi 40 mila nuovi casi, 425 morti

-
07/11/2020

Il bollettino aggiornato al 7 novembre 2020 del Ministero della Salute evidenzia un aumento di 39.811 nuovi casi di Covid in Italia e 425 morti nelle ultime 24 ore. In Lombardia sono state registrate oltre 11 mila e 400 persone infette in più nell’ultima giornata. 

Covid,

In base ai dati del Ministero della Salute aggiornati al 7 novembre 2020, le persone attualmente positive sono 532.536 su un totale di 902.490 casi dall’inizio della pandemia. Nelle ultime 24 ore si è registrato un aumento di 39.811 casi (+4,61%).

I decessi arrivano a 41.063, con un incremento di 425 morti nell’ultima giornata. Tra dimessi e guariti si arriva a 328.891 unità, +5.966. I ricoverati sono 27.743, +1.223 nelle ultime 24 ore. Le terapie intensive raggiungono le 2.634 unità (+119). I tamponi effettuati sono 231.673 per un totale di 17.183.569.

Covid 7 novembre: 11.489 i nuovi casi in Lombardia

regioni 7 novembre bollettino

In Lombardia sono stati registrati 11.489 contagi in più nelle ultime 24 ore; 4.437 in Piemonte; 4.309 in Campania; 3.815 in Veneto; 2.787 in Toscana.


Leggi anche: Coronavirus in Italia, bollettino del 6 novembre: quasi 38 mila nuovi casi, 446 morti

Al “Fatto Quotidiano” il ministro della Salute Roberto Speranza ha spiegato che nelle prossime 48 ore si visioneranno i nuovi dati delle misure adottate con l’ultimo Dpcm nelle varie regioni, valutando nuove misure restrittive e ordinanze si riferiscono in Liguria, Toscana, Veneto, Umbria e Campania, attualmente zone gialle del Paese.

Secondo i dati della Johns Hopkins University aggiornati al 7 novembre, gli Stati Uniti sono il Paese più colpito al mondo per casi totali – oltre 9 milioni e 700 mila – e per numero di vittime – più di 236 mila. L’India è il secondo Paese al mondo per numero di contagi totali, dopo gli Usa (oltre 8 milioni e 400 mila), e il terzo per numero di morti, dopo Usa e Brasile (più di 125 mila).

A livello europeo, ancora forte allarme in Francia, dove i casi totali sono oltre 1 milione e 700 mila e quasi 40 mila decessi per Covid. Dati preoccupanti anche in Russia, con oltre 20 mila nuovi casi per il secondo giorno consecutivo e in Austria, dove tutto il Paese è diventato zona rossa.



disclaimer attenzione