Coronavirus in Italia, 27 novembre: oltre 28 mila nuovi casi, 827 morti

-
27/11/2020

In base al bollettino aggiornato del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 28.352 nuovi casi di positività al Covid-19 e 827 decessi. Ricoveri ordinari e quelli in terapia intensiva in lieve calo. 

covid

Secondo il bollettino del Ministero della Salute, aggiornato al 27 novembre 2020 e relativo alle ultime 24 ore in Italia, le persone attualmente positive sono 787.893, per un totale di 1.538.217, con aumento giornaliero di 28.352 (+1,88%).

Ancora in crescita, purtroppo, il numero di deceduti: +827, 53.677 complessivamente dall’inizio della pandemia.

I dimessi/guariti sono 696.647 (+35.467).

In lieve calo i ricoveri ordinari e quelli in terapia intensiva, rispettivamente 37.466 (-418) e 3.782 (-64).

I tamponi analizzati salgono nel complesso a 21.411.701, di cui 222.803 esaminati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è pari al 12,7%.

A livello regionale, in Lombardia si sono riscontrati 5.389 ulteriori infetti da Covid, 3.149 in Piemonte, 2.924 in Campania e 3.418 in Veneto, solo per citare i territori più colpiti.


Leggi anche: Coronavirus in Italia, bollettino dell’8 novembre: quasi 33 mila nuovi casi, 331 morti, lieve calo

regioni 27 novembre

Il numero di casi di Coronavirus nel mondo ha superato i 60 milioni, secondo i dati della Johns Hopkins University.

Per la precisione sono 60.037.735 e persone contagiate dal Covid-19 dall’inizio della pandemia. Oltre 1,4 milioni le vittime.

Negli Stati Uniti è record di contagi da Covid: due milioni in due settimane, secondo la banca dati del “New York Times”. Se la crescita andrà avanti di questo passo, mettendo in conto le inevitabili conseguenze del lungo weekend del Thanksgiving, il Giorno del Ringraziamento, il numero dei contagi nel mese di novembre potrebbe schizzare a 4,5 milioni, oltre il doppio di tutti i mesi precedenti.

In Brasile, dall’inizio della pandemia, si contano 170.179 vittime in base a quanto comunicato dai media locali. Nelle ultime 24 ore i morti sono stati 638. I contagi totali sono 6.121.449.

Per quanto riguarda l’Europa, il regime di semi-lockdown attualmente in vigore in Germania sarà prolungato fino al 20 dicembre. Lo ha annunciato il ministro presidente della Sassonia-Anhalt Reiner Haseloff, dopo il vertice berlinese fra la cancelliera Angela Merkel e i governatori.



disclaimer attenzione