Coronavirus in Italia, 24 novembre: oltre 23 mila nuovi casi, 853 morti

-
24/11/2020

Dal bollettino del Ministero della Salute aggiornato al 24 novembre 2020 emergono 23.232 nuovi casi di Coronavirus e 853 morti registrati nelle ultime 24 ore in Italia. 

Hospital,

In base ai nuovi dati rilasciati dal Ministero della Salute, aggiornati al 24 novembre 2020, le persone attualmente positive in Italia salgono a 798.386, con un aumento di 23.232 nuovi infetti (+1,62%) nelle ultime 24 ore.

Il rapporto positivi/tamponi è del 12,3%.

Dall’inizio della pandemia a oggi si contano 1.455.022 di casi di Coronavirus nel nostro Paese.

Sempre nelle ultime 24 ore, si sono riscontrate 853 morti, per un totale di 51.306 deceduti.

I dimessi/guariti arrivano a 605.330 (+20.837).

Sono ricoverati 38.393 pazienti (-114) – lieve calo – di cui 3.816 (+6) in terapia intensiva.

In Lombardia sono stati riscontrati altri 4.886 casi di Coronavirus, 2.070 in Piemonte, 2.501 in Emilia-Romagna, 2.509 nel Lazio, per citare i territori più colpiti della Penisola.


Leggi anche: Coronavirus in Italia, bollettino del 30 novembre: contagi in calo (16.377), 672 morti

regioni 24 novembre

Il Ministro della Salute Roberto Speranza, intanto, ha firmato una nuova ordinanza con cui ha rinnovato le misure restrittive in vigore nella Provincia autonoma di Bolzano e in Basilicata, Liguria e Umbria. Revocato in Alto Adige il lockdown totale dopo lo screening di massa.

Il governo è al lavoro in vista di un nuovo Dpcm. Intanto il premier Giuseppe Conte ha commentato:

“Se continuiamo così, a dicembre non avremo più zone rosse. Per le festività misure ad hoc. Cercheremo di riaprire le scuole prima di Natale. Vacanze sulla neve incontrollabili”.

Nella giornata odierna ha dichiarato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen:

“Domani (25 novembre, ndr) approveremo un sesto contratto che garantirà all’Ue fino a 160 milioni di dosi del vaccino Moderna. Stiamo costruendo uno dei più completi portafogli di vaccini contro il Covid-19″.

In base a recenti dati dell’università americana Johns Hopkins, i contagi da Covid nel mondo hanno superato i 58 milioni dall’inizio della pandemia, i decessi sono stati oltre 1,37 milioni.

Il Paese più colpito in termini assoluti dal nuovo Coronavirus restano gli Stati Uniti, con più di 12 milioni di casi e quasi 256 mila morti. Seguono India e Brasile.



disclaimer attenzione