Bollettino Covid oggi: 110 mila contagi e 23 morti

-
11/01/2022

Terapie intensive, occupazioni dei posti letto ospedalieri, contagi e morti di oggi. Aggiornamento dell’ultima ora sulla situazione sanitaria  Italiana e Regione per Regione.

leucociti

La variante Omicron sta correndo a gran velocità e sembra contagiare sempre più persone, le previsioni dicono che probabilmente la metà della popolazione europea sarà contagiata da Omicron entro soltanto due mesi. Questo scenario coinvolge anche l’Italia che in queste ultime settimane ha visto raddoppiare continuamente i contagi. Diverse Regioni italiane si trovano in una situazione preoccupante, tra queste la Lombardia che si sta apprestando ad entrare in zona arancione. Il governatore Attilio Fontana ha confermato:

“La direzione è sicuramente quella, speriamo di riuscire a fermarci prima”


Covid: la situazione Regione per Regione

Thumbnails_Covid-19

Veneto

Il tetto è arrivato a 21mila contagi, stabilendo un nuovo record per la Regione: il bollettino di oggi conta  21.504 infetti, portando il totale da inizio epidemia a 792.750. La Regione decide di passare alla zona arancione


Leggi anche: Bollettino Covid oggi 29 dicembre: contagi, ricoveri e morti

Emilia Romagna

Nella Regione sono 14mila i nuovi contagiati, sulla base di 78mila tamponi, ma ai 14mila si aggiungono ulteriori 6mila casi, circa, riferiti alle province di Modena e Piacenza, che non erano stati riferiti. Crescono i ricoveri che sono 152 in terapia intensiva e 2.166 negli altri reparti (123 in più di ieri). Si contano anche 25 morti.

Toscana

In Toscana sono circa 16mila i nuovi casi di Covid che portano ad un totale di 521.016 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. L’aumento registrato, dei nuovi casi di oggi, risulta essere il +3,2% ma crescono anche i guariti con un + 4,4&,

Umbria

Nella giornata di oggi sono stati segnalati ben 7 morti in tutta la Regione, il numero dei positivi sembra scendere di poco, soltanto quattro unità rispetto al giorno precedente, ma salgono a 14 i ricoveri nelle terapie intensive.

Marche

Positivi  1.475 rilevati nella giornata di oggi, circa 400 di questo presentano sintomi. La provincia di Ancona raccoglie ben 824 casi, seguita da quella di Ascoli Piceno, con 252, da Fermo con 230 e Macerata con 186. 

Lazio

Nel Lazio su circa 25.500 tamponi molecolari e 90.4oo tamponi antigenici si sono registrati 12.788 nuovi casi positivi,  mentre i decessi registrati sono 43.

Terapie intensive e Reparti Covid: la situazione italiana

download (2)

In tutta Italia le terapie intensive rimangono stabili, ma su sei regioni il livello sembra crescere. Per quanto riguarda i reparti covid, a livello nazionale, il tasso cresce di ben due punti, raggiungendo il 26%.



disclaimer attenzione