Coronavirus in Italia: bollettino di oggi 27 ottobre, quasi 22 mila positivi in più

-
27/10/2020

In base al bollettino aggiornato del Ministero della Salute nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 21.994 nuovi casi di Covid. Gli attualmente positivi superano i 255 mila individui. 221 i decessi. 

Coronavirus,

Secondo il bollettino aggiornato al 27 ottobre 2020 del Ministero della Salute sulla situazione della pandemia in Italia, nelle ultime 24 ore si sono registrati 21.994 nuovi casi di positività al Coronavirus (quasi 5 mila in più rispetto al 26 ottobre).

Le persone attualmente positive sono 255.090, su un totale di 564.778 (+21.994).

Nei reparti ordinari ci sono ora 13.955 pazienti, con un aumento di 958.

I deceduti salgono a 37.700 (+221). I dimessi/guariti: 271.988 (+3.362). I ricoverati sono 15.366 (+1.085) di cui in Terapia Intensiva 1.411 (+127). I tamponi effettuati arrivano a 14.953.086 (+174.398).

Covid, 27 ottobre: in Lombardia oltre 5 mila positivi in 24 ore

regioni 27 ottobre

La Lombardia si conferma la regione più colpita dai contagi. Oggi, 27 ottobre, sono stati registrati 5.035 positivi al Coronavirus e 58 morti. In totale dall’inizio dell’epidemia, i decessi raggiungono quota 17.310. I tamponi effettuati sono stati 29.960. Ieri, a fronte di 21.324 tamponi, c’erano stati 3.570 positivi e 17 morti.


Leggi anche: Coronavirus in Italia, bollettino di oggi 26 ottobre: 3000 contagi in meno

In 24 ore in Campania i casi sono aumentati di 2.761 unità, 2.458 in Piemonte, 1933 nel Lazio.

“L’incidenza sta crescendo molto rapidamente, in alcuni contesti regionali di più. Oggi il virus è praticamente presente dappertutto. Anche regioni piccole hanno tassi d’incidenza molto elevati”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, durante un punto stampa al ministero della Salute.

Nel resto dell’Europa, a parte Spagna e Francia con oltre un milione di contagi, si segnala l’impennata di decessi per Covid nel Regno Unito: +367, il numero quotidiano nettamente più elevato a partire dalla prima ondata dei mesi scorsi, secondo i dati raccolti nelle ultime 24 ore e diffusi oggi dal governo britannico.

Più limitato l’incremento dei contagi, che arrivano ai 22.885 contro i quasi 21.000 di ieri, su un totale di test giornalieri sceso da 321.000 a 262.000 circa. Resta inferiore all’Italia la somma dei ricoverati negli ospedali UK, indicata oggi a 9.199, fra cui 852 pazienti sottoposti a respirazione assistita in terapia intensiva.



disclaimer attenzione